La prima piattaforma italiana di cloudworking dedicata ai professionisti! AccediRegistrati »

Engplatform > Sicurezza > Documento valutazione dei rischi ( DVR )

Documento valutazione dei rischi ( DVR )

Il Documento di Valutazione dei Rischi, redatto ai sensi del D. Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i., ha lo scopo di rendere evidente e documentato il processo seguito per la valutazione globale e sistematica di tutti i rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori presenti nell’organizzazione aziendale. Esso mostra la metodologia seguita,  i risultati scaturiti e predispone le adeguate misure di prevenzione e di protezione nonché la programmazione delle misure atte a garantire il miglioramento nel tempo dei livelli di salute e sicurezza.

Il Documento di Valutazione dei Rischi, redatto ai sensi dell’art. 28 del D.Lgs. n. 81/08 a conclusione della valutazione, contiene:

• una relazione circa la valutazione di tutti i rischi per la sicurezza e la salute a cui sono esposti i lavoratori;
• l’indicazione delle misure di prevenzione e di protezione attuate e dei dispositivi di protezione individuale (DPI) adottati, a seguito della valutazione di cui all’articolo 17, comma 1, lettera a);
• il programma delle misure ritenute opportune per garantire il miglioramento nel tempo dei livelli di sicurezza;
• l’individuazione delle procedure per l’attuazione delle misure da realizzare, nonché dei ruoli dell’organizzazione aziendale che vi debbono provvedere, a cui devono essere assegnati unicamente soggetti in possesso di adeguate competenze e poteri;
l’indicazione del nominativo del responsabile del servizio di prevenzione e protezione (RSPP), del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza o di quello territoriale e del medico competente che ha partecipato alla valutazione del rischio;
• l’individuazione delle mansioni che eventualmente espongono i lavoratori a rischi specifici che richiedono una riconosciuta capacità professionale, specifica esperienza, adeguata formazione e addestramento.

Il contenuto del documento dovrà rispettare le indicazioni previste dalle specifiche norme sulla valutazione dei rischi contenute nel D.Lgs. 81/08, ed in particolare:

• individuare i lavoratori così come definiti all’art. 2, comma 1, lettera a) del D. Lgs. 81/08;
• individuare le singole fasi lavorative a cui ciascun lavoratore può essere addetto;
• individuare i rischi a cui sono soggetti i lavoratori in funzione delle fasi lavorative a cui possono essere addetti e dei luoghi in cui svolgono le lavorazioni;
• analizzare e valutare i rischi a cui è esposto ogni singolo lavoratore;
• ricercare le metodologie operative, gli accorgimenti tecnici, le procedure di sistema che, una volta attuate, porterebbero ad ottenere un grado di sicurezza accettabile;
• analizzare e valutare i rischi residui comunque presenti anche dopo l’attuazione di quanto previsto per il raggiungimento di un grado di sicurezza accettabile;
• identificare eventuali D.P.I. necessari a garantire un grado di sicurezza accettabile.

Ai fini di una corretta valutazione dei rischi e della redazione del Documento di Valutazione dei Rischi, per ogni attività lavorativa dovranno essere individuate le singole FASI a cui sono associate:

• macchine ed attrezzature impiegate;
• agenti chimici pericolosi;
• materie prime, scarto o altro.

Ad ogni singola fase saranno attribuiti i rischi:

• derivanti dalla presenza dell’operatore nell’ambiente di lavoro;
• indotti sul lavoratore dall’ambiente esterno;
• conseguenti all’uso di macchine ed attrezzature;
• connessi con l’utilizzo di sostanze, miscele o materiali pericolosi per la salute.

Il Documento finale dovrà riportare la data certa e la firma del redattore, in generale il Datore di Lavoro e di tutti coloro che hanno partecipato, in generale RSPP, Medico Competente ed RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza). Si procederà alla rielaborazione del documento in caso di variazioni nell’organizzazione aziendale ed ogni qualvolta l’implementazione del sistema di sicurezza aziendale, finalizzato ad un miglioramento continuo del grado di sicurezza, lo renda necessario.

L’attività di Consulenza in materia di Sicurezza Sul Lavoro è il servizio che i Professionisti Tecnici qualificati nel campo della sicurezza (Ingegneri, Architetti, Geometri, Periti, Tecnici della Sicurezza, ecc.) sono in grado di svolgere fornendo la necessaria assistenza al Datore di Lavoro nella redazione del Documento di Valutazione dei Rischi, ovvero il documento cardine di tutta la disciplina legata al mondo della sicurezza nei luoghi di lavoro: il primo passo di ogni attività di verifica da parte degli organi di controllo (ASL, INAIL, ecc.) inizia con la richiesta di una copia del Documento di VALUTAZIONE DEI RISCHI.

RSPP Giuseppe Izzo per preventivi sicurezza sul lavoro Venezia

Parcheggio Leonardo Da Vinci, 30172 Venezia, Italia
UESE nasce dalla sinergia di competenze e professionalità acquisite in anni di esperienza e di assistenza alle imprese, in sinergia con un gruppo di consulenti di diversa formazione accademica ed esperienza professionale. UESE è un…
  • Non ancora valutato
Leggi di più

Ing. Stefano Papparella

Via Walter Tobagi 38, 20082 Noviglio (MI)
Buongiorno, sono un Ingegnere libero professionista. I miei campi di applicazione sono i seguenti: - redazione "APE" attestati di prestazione energetica - pratiche catastali - progettazione (C.A., legno, acciaio) - indagini termografiche - sicurezza nei…
  • Non ancora valutato
Leggi di più

Per. Ind.le Varrella Vincenzo

Via Tommaso Senise, 13, 80134 Napoli, Italia
·        Perizie fonometriche – acustiche Il tema delle perizie fonometriche – acustiche è un tema rilevante: tutte le attività che per la loro oggettività sono dotate di impianti a motore elettrico, riproduzione di musica, attività…
  • Non ancora valutato
Leggi di più

Geometra Lilliu Stefano

Via Gennaro Murgia, 21, 09039 Villacidro VS, Italia
  • Non ancora valutato
Leggi di più

ESEMPIO RICHIESTA PREVENTIVO:Preventivo Sicurezza sul lavoro Falegnameria

Milano, Via Cavour 34
Buongiorno, Vorrei ricevere dei preventivi relativi alla messa anorma dal punto di vista della sicurezza nei luoghi di lavoro (D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.) di una falegnameria con 5 dipendenti. Il preventivo richiesto deve fare riferimento…

Geom. Malagisi Angelo

Ardea, Via Modena 1
  • Non ancora valutato
Leggi di più

Geom. Truscello Massimo

Novara Di Sicilia, Via Nazionale 115
  • Non ancora valutato
Leggi di più

Geba Service

Siracusa, Via Servi di Maria 29
  • Non ancora valutato
Leggi di più

Studio Tecnico Lorenzo Modena

Arco, Via Marconi 11
  • Non ancora valutato
Leggi di più

Studio Tecnico Andrea Colelli

Capannori, Via Dei Banchieri 60
  • Non ancora valutato
Leggi di più
Pagina 1 di 512345

Ricerca