La prima piattaforma italiana di cloudworking dedicata ai professionisti! AccediRegistrati »

Engplatform > Edilizia > Igiene

Igiene

Le questioni igienico sanitarie in edilizia sono normate dal Decreto ministeriale della Sanità 5 luglio 1975 Modificazioni alle istruzioni ministeriali 20 giugno 1896, relativamente all’altezza minima ed ai requisiti igienico-sanitari principali dei locali di abitazione, stabilendo una serie di regole e prescrizioni per garantire la vivibilità degli ambienti.

Nello specifico è previsto che:

  1. L’altezza minima interna utile dei locali adibiti ad abitazione è fissata in m 2,70 riducibili a m 2,40 per i corridoi, i disimpegni in genere, i bagni, i gabinetti ed i ripostigli, tranne nei comuni montani dove l’altezza minima dei locali abitabili si attesta a m 2,55. In questi comuni è possibile richiedere una deroga in caso di interventi di recupero edilizio e di miglioramento delle caratteristiche igienico sanitarie quando l’edificio presenti caratteristiche tipologiche specifiche del luogo meritevoli di conservazione. In questo caso il tecnico dovrà presentare soluzioni alternative atte a garantire, idonee condizioni igienico-sanitarie dell’alloggio.
  2. Le stanze da letto debbono avere una superficie minima di mq 9, in caso di letto singolo, e di mq 14, in caso di camera matrimoniale.
  3. Ogni alloggio deve essere dotato di un soggiorno di almeno mq 14.
  4. Le stanze da letto, il soggiorno e la cucina debbono essere provvisti di finestra apribile.
  5. I monolocali deve avere una superficie minima, comprensiva dei servizi, non inferiore a mq 28, e non inferiore a mq 38, se per due persone.
  6. È necessario dotare gli alloggi di impianti di riscaldamento.
  7. La temperatura interna deve essere compresa tra i 18 °C ed i 20 °C.
  8. Per ciascun locale d’abitazione, l’ampiezza della finestra deve essere proporzionata in modo da assicurare un valore di fattore luce diurna medio non inferiore al 2%, e la superficie finestrata apribile non dovrà essere inferiore a 1/8 della superficie del pavimento.
  9. In caso di scarsa ventilazione naturale, si dovrà ricorrere alla ventilazione meccanica.
  10. Il piano cottura eventualmente annesso al locale di soggiorno, deve comunicare ampiamente con quest’ultimo e deve essere adeguatamente munito di impianto di aspirazione forzata sui fornelli.
  11. L’ambiente bagno deve essere dotato di apertura all’esterno per il ricambio dell’aria o provvisto di impianto di aspirazione meccanica, e deve essere corredato di vaso, bidet, vasca da bagno o doccia, lavabo.
  12. I materiali utilizzati per le costruzioni di alloggi e la loro messa in opera debbono garantire un’adeguata protezione acustica agli ambienti per quanto concerne i rumori da calpestio, rumori da traffico, rumori da impianti o apparecchi comunque installati nel fabbricato, rumori o suoni aerei provenienti da alloggi contigui e da locali o spazi destinati a servizi comuni.

Queste sono alcune delle prescrizioni da rispettare per la realizzazione di uno spazio abitativo vivibile, ma le norme igienico sanitarie vanno applicate anche ai luoghi di lavoro, agli spazi commerciali o aventi altra destinazione d’uso e sono normati da leggi nazionali e regionali volte ad assicurare il comfort e il benessere negli ambienti.

Nella realizzazione di un bar/tavola calda, ad esempio, dovranno essere rispettate tutte le norme igienico-sanitarie del caso, per garantire agli utenti la preparazione e la somministrazione dei cibi in totale sicurezza. Nello specifico la cucina dovrà essere caratterizzata, a terra e a parete, dalla presenza di rivestimenti lavabili, di spogliatoio per gli operatori, di zona di stoccaggio delle materie prime su scaffalature lavabili, di ventilazione naturale e forzata, di servizi igienici atti a soddisfare le esigenze dell’utenza, anche quella con disabilità temporanea o permanente, etc.

Per garantire quindi, l’assoluto rispetto delle norme sulla materia, che variano anche in base alla destinazione d’uso dell’immobile, il geometra, l’architetto, l’ingegnere, scelti tra i tecnici disponibili sul nostro portale, vi guideranno nella realizzazione di manufatti e spazi rispondenti alle norme igienico sanitarie. Essi:

  • Redigeranno il progetto secondo le indicazioni della committenza;
  • Si assicurereranno dell’adesione alle normative in materia, rispettando le dimensioni e le altezze minime richieste, progettando il numero e la tipologia di aperture, disegnando gli spazi con superfici tali da garantire la vivibilità per tutti gli utenti;
  • Qualora non possibile, troveranno soluzioni alternative atte a garantire il rispetto degli standard minimi ricorrendo, ad esempio, all’installazione di impianti tecnologici.

Insomma, il loro compito sarà quello di redigere un progetto perfettamente rispondente alla normativa in materia; il tutto per assicurare il rilascio del certificato di agibilità che attesta la sussistenza delle condizioni di igiene, sicurezza, salubrità, risparmio energetico degli edifici e degli impianti tecnici installati.

RSPP Giuseppe Izzo per preventivi sicurezza sul lavoro Venezia

Parcheggio Leonardo Da Vinci, 30172 Venezia, Italia
UESE nasce dalla sinergia di competenze e professionalità acquisite in anni di esperienza e di assistenza alle imprese, in sinergia con un gruppo di consulenti di diversa formazione accademica ed esperienza professionale. UESE è un…
  • Non ancora valutato
Leggi di più

Ing. Marco Marongiu

Via Masaniello, 43, 09134 Cagliari, Italia
Progettazione architettonica, calcoli strutturali, realizzazione degli elaborati grafici, modelli tridimensionali, render foto realistici, valutazioni di impatto ambientale, redazione documentazione amministrativo contabile, direzione lavori e computi metrici, certificazione energetica, documentazione richiesta/rinnovo C.P.I, progettazione e documentazione Piano…
  • Non ancora valutato
Leggi di più

Geometra Lilliu Stefano

Via Gennaro Murgia, 21, 09039 Villacidro VS, Italia
  • Non ancora valutato
Leggi di più

Arch. Fabrizio Tomei

Via dello Scasato, 1, 01033 Civita Castellana Viterbo, Italia
  • Non ancora valutato
Leggi di più

Geom. Ing. Giuseppe Silvestri

Roma, Via Roiti 14
  • Non ancora valutato
Leggi di più

3A Studio – Studio Tecnico Associato

Milano, V. Alessandro Tadino, 17
  • Non ancora valutato
Leggi di più

Arch. Federico Spiniella

Sommacampagna, Via Gidino int. 2
  • Non ancora valutato
Leggi di più

Arch. Raffaella Peloso

Chiavari, Corso Genova 24/9
  • Non ancora valutato
Leggi di più

Arch. Alessia Pongiluppi

Schivenoglia, Via Matteotti 31
  • Non ancora valutato
Leggi di più

Arch. Tullio Pojero

Napoli, Via Azzariti Gaetano 6
  • Non ancora valutato
Leggi di più
Pagina 1 di 812345...Ultima »

Ricerca