La prima piattaforma italiana di cloudworking dedicata ai professionisti! AccediRegistrati »

Engplatform > Edilizia > Stime Immobili

Stime Immobili

La stima di immobile è una valutazione tecnica atta a classificare il bene in termini tecnici ed economici; il tecnico abilitato, a seguito di sopralluogo, redige una relazione nella quale descrive e ne attesta le caratteristiche, valutando il bene alla luce dello stato di fatto.

 

La necessità di una stima può essere dettata da diverse esigenze: analisi del bene per donazioni, vendite o successioni, analisi per conto di assicurazioni o banche per la stipula di mutui, valutazione per tribunali in caso di controversie.

Qualora vi troviate in una delle condizioni sopra descritte, i nostri tecnici, esperti del settore e aventi esperienza nel campo del mercato immobiliare, ossia geometri, architetti e ingegneri, si occuperanno di redigere una stima così condotta:

  • reperiranno la documentazione esistente del bene oggetto di valutazione, ossia atti notarili in cui si attesta la titolarità dell’immobile, mappe ed estratti catastali per verificare la corrispondenza allo stato di fatto, progetti di modifica se effettuati nel tempo per attestare l’assenza di abusi;
  • effettueranno uno o più sopralluoghi per valutare il bene: sarà necessario attestare la conformità o la non conformità, edilizia e urbanistica, rispetto alla documentazione esistente, effettuare misurazioni con idonea strumentazione e rilievi fotografici al fine di attestare lo stato di conservazione e, quindi, il valore. In particolar modo saranno valutati la posizione, la struttura portante, gli infissi, i rivestimenti, l’isolamento e gli eventuali elementi di pregio.
  • redigeranno la stima sulla base dei sopralluoghi effettuati e stabiliranno, alla luce di tutti gli accertamenti effettuati, il valore dell’immobile; esso viene stilato tenendo conto degli aspetti intrinseci del bene e del mercato immobiliare.

 

La stima del bene può essere condotta secondo diversi criteri; a seconda del diverso scopo per il quale viene redatta la perizia, verrà adottato un criterio di stima piuttosto di un altro. L’estimo indica cinque criteri di stima:

  1. Valore di mercato, relativo al prezzo di mercato di un immobile, come punto di incontro della domanda e dell’offerta.
  2. Valore di costo, ossia somma delle spese che si dovrebbero sostenere per realizzare un certo immobile;
  3. Valore di trasformazione, dato dalla differenza tra il valore di mercato di un immobile dopo un processo di trasformazione ed il costo necessario per trasformarlo;
  4. Valore complementare, ossia la differenza tra il valore di mercato di un immobile complesso ed il valore di mercato della parte esclusa dalla valutazione;
  5. Valore di sostituzione: si riferisce al valore di mercato di un immobile similare a quello da valutare.

 

Indipendentemente dal criterio di stima adottato, a titolo esemplificativo, la stima sarà così caratterizzata:

  • Premessa con indicazione dell’oggetto e motivazione della stima;
  • Inserimento dei dati del tecnico incaricato e del committente (nome e cognome, codice fiscale, data di nascita, residenza, etc.);
  • Descrizione sintetica del bene oggetto di valutazione;
  • Elencazione della documentazione in possesso e analisi della stessa (dati catastali, visure storiche, rilievo effettuato durante i sopralluoghi, verifica di corrispondenza tra documentazione e stato di fatto al fine di attestare l’assenza di difformità o abusi);
  • Indicazioni sulla proprietà e sulle eventuali quote di ripartizione tra diversi proprietari;
  • Caratteristiche del bene con ubicazione, dimensionamento, epoca di costruzione, stato di conservazione, finiture e struttura portante, destinazione d’uso;
  • Valutazione vera e propria del bene con indicazione del criterio di stima adottato e dei valori assunti per la stima;
  • Eventuale secondo criterio di stima per verifica della corrispondenza tra i due metodi adottati;
  • Indicazione sulle indagini di mercato svolte;
  • Analisi dei risultati ottenuti, della stima e successivo commento tecnico.

Ing. Stefano Papparella

Via Walter Tobagi 38, 20082 Noviglio (MI)
Buongiorno, sono un Ingegnere libero professionista. I miei campi di applicazione sono i seguenti: - redazione "APE" attestati di prestazione energetica - pratiche catastali - progettazione (C.A., legno, acciaio) - indagini termografiche - sicurezza nei…
  • Non ancora valutato
Leggi di più

Geometra Lilliu Stefano

Via Gennaro Murgia, 21, 09039 Villacidro VS, Italia
  • Non ancora valutato
Leggi di più

Arch. Fabrizio Tomei

Via dello Scasato, 1, 01033 Civita Castellana Viterbo, Italia
  • Non ancora valutato
Leggi di più

Studio Tecnico Associato Martinuzzi Geom Luigino & Gobetti Geom. Gloria

Strada Provinciale 55, 26, 33010 Cassacco UD, Italia
Studio professionale con quarantennale esperienza nel settore delle costruzioni e ristrutturazioni antisismiche, assistenza a pratiche contributive, benefici fiscali di vario tipo, consulenze civilistiche e di vario genere, pratiche catastali di ogni tipo, rilievo plani altimetrici con…
  • Non ancora valutato
Leggi di più

Geom. Truscello Massimo

Novara Di Sicilia, Via Nazionale 115
  • Non ancora valutato
Leggi di più

Geo Space Srl

Roma, Via Portuense 953/959
  • Non ancora valutato
Leggi di più

Studio Tecnico Mori

Montelupo Fiorentino, Via Rovai 24
  • Non ancora valutato
Leggi di più

Impresa Edile La Loggia Giuseppe

Trino, Corso Cavour 89
  • Non ancora valutato
Leggi di più

Geom. Ing. Giuseppe Silvestri

Roma, Via Roiti 14
  • Non ancora valutato
Leggi di più

Civilprogetti Associati

Trieste, Via del Lazzaretto Vecchio 18
  • Non ancora valutato
Leggi di più
Pagina 1 di 912345...Ultima »

Ricerca